Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Toys stories-alcuni dei giocattoli di quando ero bambina- parte 1


Ispirata da un vecchio articolo del Conte Gracula: “Memorie di un Conte pulcino, ovvero: tag dei 5 oggetti dell’infanzia “, ho pensato anch’io di tirar fuori alcuni dei miei vecchi giocattoli e di parlarne un po’… e guardate che cos’ho trovato!

Il Tricky Traps

L’ aggeggino diabolico era una specie di mini flipper portatile. Perché diabolico si chiederanno i più? Perché verso la fine del percorso era praticamente impossibile fare finire la palletta metallica dal cosino rosso che si muoveva a scatto in uno dei buchetti del tondo azzurro che gira e che porta al Goal … impossibile a meno di conoscere il trucco…!

Tricky Traps

D3BO (o D2R2)

La “testa”una volta aperta rivelava un set per giocare che rimandava ad una scena del primo film (Guerre Stellari episodio IV) in cui Han Solo tiene sotto tiro il tizio blu ( non mi ricordo il nome…) suo nemico.

Testa di D3BO (o D2R2 se preferite)
Set di gioco nella “testa” aperta

Il Grillo Parlante

Dopo quello di Pinocchio (e prima del controverso comico in versione politica) ecco il Grillo Parlante elettronico della Clementoni che ti insegnava a leggere e scrivere e aveva la funzione di fare anche dei piccoli quiz. Quando sbagliavi a digitare la parola richiesta diceva :”Non ricevo…Riprova e controlla”. E se tu imperterrito continuavi a sbagliare allora lui rispondeva con una voce decisamente incaxxata : “NON HO RICEVUTO!AVEVO CHIESTO…!” Alla fine sbagliavamo solo per il gusto di sentirlo incaxxarsi…

Il Grillo Parlante

Il Passport Giramondo

Cosa sarà mai vi chiederete voi giovani. Ecco, cari i miei teneri virgulti, dovete sapere che prima di Google translate e Context Reverso gli unici modi per tradurre una parola straniera erano quelli di usare il vocabolario di quella lingua o il MITICO Passport Giramondo che traduceva vocaboli di ben 6 lingue ( italiano compreso)… ma non faceva molto di più: niente frasi, o funzione vocale, non ti indicava modi di dire o ti dava vocaboli multipli… Alla fine era decisamente meglio il vocabolario cartaceo… Però c’erano i giochini !(naturalmente in bianco e nero).Erano ben tre cartucce con : corsa di macchine, partita di tennis e tiro al piattello ( il mio preferito).

Il Passport Giramondo
Passport Giramondo aperto ( notate le cartucce dei 3 giochini a cristalli liquidi e in bianco e nero)

Le sorpresine del Corriere dei Piccoli

Sapete quante volte le ho cercate sul web? Non riesco a trovarle da nessuna parte… io invece ho ancora questi pupazzetti qua a forma di animaletti ( si chiamavano Cuccioli qualcosa e dovevano essere usati come pedine in un qualche gioco a tema ecologico mi pare) e la palmina gonfiabile.

Hey, se sapete di altri che hanno di queste sorpresine fatemelo sapere!!

Sorpresine del Corriere dei piccoli : i cuccioli
Sorpresine del corriere dei Piccoli : mini palma gonfiabile

Per oggi finisco qui, ma siccome ho ancora tanto altro materiale da farvi vedere credo proprio che questo articolo avrà presto una seconda parte…Bye!

Pubblicato da cinziablackgore

I love drawing and painting inspired by great works of art, actors and musicians. I like watching movies and listening music.

16 pensieri riguardo “Toys stories-alcuni dei giocattoli di quando ero bambina- parte 1

  1. Di questi, conosco direttamente solo il Grillo Parlante (mai avuto, ho potuto giocare solo con quello di un compagno di classe… ma ricordo ancora una vecchia parodia in cui uno scienziato in camice faceva esplodere il suo, avendo sbagliato la digitazione di “apotropaico”. Forse).
    Il primo sembra un po’ un pachinko giapponese, un micidiale flipper mangiasoldi che occasionalmente li elargisce pure.
    Il traduttore coi giochini è qualcosa per cui avrei sbavato, già diventavo matto per le agendine elettroniche, che ai tempi erano giusto calcolatrici che salvavano numeri di telefono XD
    La testa del protocollare di Guerre Sperlari mi pare sia stata riciclata, come idea, per un box DVD di lusso, mentre le sorprese del Corriere… mi sono familiari, ma non so se le abbia effettivamente mai viste.

    Comunque, hai/hai avuto un bel po’ di cose carine 🙂

    Piace a 1 persona

    1. Si, mia madre ce li ha comprati quando all’epoca poteva permettersi di farci questi regali. Il Corrierino lo compravo spesso (ma le uniche sorprese sopravvissute sono quelle che ho postato)… E le Guerre Sperlari sono un titolo di film da suggerire a Raffa del blog nonsolodicinema! Fallo mi raccomando, non perdere l’occasione!

      Piace a 1 persona

      1. Guerre Sperlari sono un classico del secolo scorso, non ricordo chi ha accennato anche alla trama: salvare la principessa Saila dal terribile Darth Wafer 😛

        "Mi piace"

I commenti sono chiusi.

MAESTRAMARTINA

Mai dire farò, ma fare

Pensieri Parole e Poesie

Sono una donna libera. Nel mio blog farete un viaggio lungo e profondo nei pensieri della mente del cuore e dell anima.

Solorecensioni

... ma senza prendersi troppo sul serio

Racconti brevi di vita quotidiana ( spero allegri ed umoristici) aforismi pensieri idee di un allegro pessimista

Guai a prendersi troppo sul serio. Racconti allegri pensieri idee di un allegro pessimista

Fossil Lady

Eager to share my fascination with fossils

Non sono ipocondriaco

Ma se il dottore non mi vede si preoccupa (by Kikkakonekka)

Centoquarantadue

Siamo in due, ci divertiamo a condividere i pensieri e a trasformarli in parole

La cupa voliera del Conte Gracula

Scegli un trespolo e accomodati: parliamo di storie!

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

THE MESS OF THE WRITER

If you're not italian, you have the possibility to translate all the articles in your own language, clicking on the option at the end of the home page of the blog.

Pensiero Profondo 42

La vita, l'universo e tutto quanto.

Chest of Tales

The core of all life is a limitless chest of tales

Chez moi

"Chi beve solo acqua ha qualcosa da nascondere" Charles Baudelaire 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: